Home

Preseleziona la ricerca

Fontana di Trevi

Fontana di Trevi è l'anima di Roma, luogo magico e romantico, famosa per la leggenda secondo la quale gettare una moneta di spalle all'interno del monumento significa assicurarsi il ritorno a Roma. A questa si affianca un'altra leggenda, quella del grosso vaso posto sul lato destro della fontana, noto ai romani come l'asso di coppe, e fatto collocare in quel punto dall'architetto Salvi, in modo da impedire la visuale sull'avanzamento dei lavori ad un barbiere che lo disturbava con le sue continue critiche.

Splendido mix di architettura e scultura barocca, con statue e bassorilievi incastonati tra le rocce, dalle quali zampilla fuori l’acqua, Fontana di Trevi, voluta da Papa Clemente XII, fu realizzata nel 1735 dal già citato architetto, il quale continuò il lavoro iniziato circa un secolo prima dal Bernini. La fontana poggia su uno dei lati di Palazzo Poli, i rilievi che decorano la facciata rappresentazno la leggenda dei soldati di Agrippa, che assetati si misero alla ricerca dell'acqua, trovata solo quando incontrarono una fanciulla che mostrò loro la fonte di questa sorgente, dalla quale usciva acqua purissima, che da quel momento venne chiamata Acqua Vergine.

Raggiungibile percorrendo via del Corso o via del Tritone, la fontana è conosciuta in tutto il mondo in quanto protagonista di una delle scene più famose del cinema italiano e mondiale, nel film La Dolce Vita” di Federico Fellini, infatti, l'incantevole Anita Ekberg entra di notte nella Fontana di Trevi e invita il cinico giornalista Marcello Mastroianni a seguirla nell’acqua.



Galleria Fotografica

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140